CONTRIBUTO ASILO NIDO
indice

CONTRIBUTO ASILO NIDO

Come funziona

Il contributo Asilo Nido è una misura finanziaria deliberata dall'EPAP annualmente, con uno stanziamento suddiviso in due semestri. Questo sussidio è destinato a coprire le spese per le rette degli asili nido dei figli degli iscritti, fino a un massimo di € 1,500 per beneficiario, esclusi altri aiuti ricevuti per lo stesso scopo.

Possono richiedere il contributo:

  • Gli iscritti all'EPAP in regola con il versamento di tutti i contributi obbligatori (soggettivo, integrativo, di solidarietà, di maternità) e i loro superstiti.
  • In caso di impedimento degli iscritti, possono presentare la domanda membri del nucleo familiare come coniugi, conviventi, figli minorenni o maggiorenni inabili o a carico, genitori inabili o anziani a carico, o fratelli e sorelle inabili e a carico al momento della morte dell'iscritto.

I beneficiari devono avere una regolare posizione contributiva e dichiarativa fino all'anno precedente la presentazione della domanda e un reddito familiare, verificato tramite ISEE, non superiore a 60 volte il contributo soggettivo minimo, a meno che non si tratti di una situazione con documentata disabilità del figlio.

La domanda va presentata entro 180 giorni dal termine dell’anno scolastico per cui si richiede il contributo, utilizzando il modello predisposto dall’Ente, presente alla fine di questa pagina, ed inviandolo tramite PEC all’indirizzo epap@pec.epap.it o presentandolo direttamente alla sede dell’EPAP.

 

Nota bene: il sussidio può essere erogato una sola volta per ogni anno scolastico.

 

Ricordiamo che EPAP fornisce a tutti gli iscritti l’attivazione gratuita di una casella PEC, se vuoi saperne di più clicca qui.

All’atto di presentazione della domanda devono essere allegati:

  • Copia modello ISEE in corso di validità;
  • Copia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità;
  • Certificazione dello stato di famiglia dell’interessato alla data della domanda;
  • Copia del codice fiscale del richiedente;
  • Certificato della struttura educativa attestante la frequenza del figlio all’asilo nido per l’anno scolastico di riferimento della domanda;
  • Copia della documentazione fiscale/contabile e dei giustificativi di pagamento (esempio distinte, bonifici, ricevute, estratti conto ecc.), attestanti le spese sostenute per le rette di frequenza all’asilo nido per cui si chiede il sussidio, da parte di uno dei genitori appartenenti al nucleo familiare del figlio;
  • Nel caso di deroga ai limiti reddituali di cui all’art. 3 del bando di riferimento o di richiesta del punteggio massimo di cui all’art. 7 del suddetto bando: certificazione attestante lo stato di disabilità del figlio per il quale si richiede il contributo.
convenzionilogo

CONVENZIONI

epapdaylogo
EPAP DAY
formazionelogo
FORMAZIONE
BENVENUTI NEL NUOVO SITO EPAP!
Esploratelo e scoprite tutte le novità.