RATEIZZAZIONE
INDICE

COS'È LA RATEIZZAZIONE?

È uno strumento che permette di suddividere l’importo totale del debito in rate mensili, aiutando i professionisti a mantenere la regolarità della propria posizione previdenziale: L’EPAP infatti offre ai suoi iscritti la possibilità di rateizzare i contributi dovuti per facilitare il rispetto degli obblighi contributivi. Il versamento contributivo, stabilito dal Regolamento dell’Ente, risponde alla funzione di tutela previdenziale e assistenziale che l’Ente è chiamato a svolgere in virtù della delega conferita dall’art. 2, comma 25, della legge 8 agosto 1995, n. 335.

L'IMPORTANZA DELLA CONTRIBUZIONE

Il versamento dei contributi non deve essere percepito come una forma di tassazione, ma come un accantonamento che garantirà il proprio trattamento pensionistico futuro.

La contribuzione è una forma di risparmio che ha la funzione di garantire una pensione in futuro. Nel caso in cui non vengano rispettati gli obblighi contributivi, l’Ente recupera i crediti per ricostituire la posizione previdenziale nell’interesse dell’iscritto. La regolarità contributiva è essenziale non solo per la pensione, ma anche per accedere a tutte le prestazioni e i servizi offerti dall’EPAP.

CHI PUÒ RICHIEDERE LA RATEIZZAZIONE?

Possono accedere alla rateizzazione tutti gli iscritti con un debito complessivo superiore a euro 1.000,00.

La richiesta deve essere presentata tramite l’Area Riservata nella sezione “Domanda di rateizzazione RDC”.

È necessario essere in regola con i pagamenti delle scadenze non oggetto di rateizzazione e aver presentato tutti i modelli 2 scaduti alla data di presentazione della domanda di rateizzazione. Gli uffici EPAP verificheranno i requisiti e ricontatteranno l’iscritto. È importante aggiornare i propri dati anagrafici, inclusa la PEC, per garantire la corretta comunicazione.

MODALITÀ E CONDIZIONI DELLA RATEIZZAZIONE

L’EPAP ha introdotto una tipologia di rateizzazione che rispetto al passato ha il vantaggio di poter rateizzare fino a 84 rate (in passato erano 60).

La rateizzazione consente di suddividere il debito in rate mensili, con un interesse di dilazione pari al tasso di rivalutazione di legge dei montanti, di cui all’art. 12, comma 6 del Regolamento dell’Ente, aumentato di 3 punti percentuali. L’algoritmo di calcolo della rata si basa soltanto sull’entità del debito, slegato dal reddito. Il piano deve concludersi entro il 75° anno di età dell’iscritto e ogni rata mensile non può essere inferiore a euro 100,00.

QUANDO E COME FARE LA RICHIESTA

Per richiedere la rateizzazione, è necessario compilare il modulo nella sezione dedicata dell’Area Riservata.

La rateizzazione può essere concessa solo in assenza di altra procedura di rateizzazione in corso. 

Nel caso di eventuali altre rateizzazioni, nel nuovo piano verranno inglobati gli importi delle rate scadute non versate e quelle non scadute riferite alla precedente rateizzazione.

REVOCA E DECADENZA DELLA RATEIZZAZIONE

Il mancato pagamento di almeno tre rate, anche non consecutive, o l’omissione dei versamenti contributivi e della presentazione dei modelli 2 nel corso della rateizzazione comportano la revoca del piano di rateizzazione.

Il pagamento tempestivo e integrale della prima rata formalizza l’accettazione del piano e consente di ottenere il certificato di regolarità contributiva. Il mancato rispetto dei termini di pagamenti della prima rata comporta la decadenza del beneficio della rateizzazione.

ORDINE DI IMPUTAZIONE DEI PAGAMENTI

I pagamenti periodici vengono imputati prioritariamente nel seguente ordine: contributo integrativo, contributo di solidarietà, contributo di maternità, sanzioni, interessi, e infine contributo soggettivo.

Questo assicura che tutte le componenti del debito siano progressivamente coperte.

ULTERIORI INFORMAZIONI E SUPPORTO

Per ulteriori dettagli sulla rateizzazione dei contributi, è possibile consultare la sezione dedicata sul nostro sito o contattare il servizio clienti EPAP. Siamo a disposizione per offrire supporto e assistenza nella gestione della tua posizione previdenziale.
convenzionilogo

CONVENZIONI

epapdaylogo
EPAP DAY
formazionelogo
FORMAZIONE
BENVENUTI NEL NUOVO SITO EPAP!
Esploratelo e scoprite tutte le novità.