Su questo argomento...
 
Cessazione e ripresa dell'attività


Domande & Risposte

 

Cessando l’attività professionale è possibile sospendere la contribuzione EPAP?

L'iscritto che abbia cessato l'attività professionale può segnalare la cessazione all'EPAP tramite invio dell'apposito modulo debitamente compilato. Tale segnalazione permetterà all'iscritto di non versare più nulla all'Ente a far data dalla cessazione, fatto salvo il pagamento di quanto maturato fino a quella stessa data. Il modello per la dichiarazione di cessazione dell'attività professionale è disponibile nel menu laterale di sinistra della propria Area riservata.

Un iscritto in stato di cessazione che riprenda l’attività professionale è tenuto a comunicarlo?

L'iscritto che si trovi in stato di cessazione è tenuto a segnalare la ripresa dell'attività professionale inviando telematicamente il modello disponibile nel menu laterale di sinistra della propria Area riservata. Nella dichiarazione, da far pervenire all'Ente opportunamente sottoscritta e corredata di copia di documento di identità valido, dovrà essere indicata la data nella quale è stata ripresa l'attività. Così facendo la contribuzione previdenziale dell'iscritto riprenderà dal momento in cui segnala la ripresa dell'attività professionale e nulla sarà dovuto per il periodo durante il quale è rimasto in stato di cessazione.

Quali effetti possono avere sulla contribuzione più comunicazioni di cessazione e ripresa attività effettuate per lo stesso anno?

La cessazione e la ripresa dell’attività effettuate nel corso dello stesso anno si annullano e i contributi verranno calcolati su base annua.

La cessazione dell'attività professionale può essere dichiarata retroattivamente?

E' possibile comunicare anche retroattivamente la cessazione dell’attività purchè tra la data di cessazione e quella dell’invio della comunicazione non vi sia stata alcuna produzione di reddito nè di volume d’affari.

Un iscritto che non abbia trasmesso la dichiarazione di cessazione attività a cosa è soggetto?

Non dichiarando la cessazione di attività professionale l'iscritto che dichiari reddito zero o negativo, secondo quanto previsto dall'art. 3, comma 4, del Regolamento, è tenuto comunque al pagamento dei contributi minimi.

 

 

 Area riservata


 Epap on the road

Incontri con gli iscritti
Vai alla pagina


 Assicurazioni sanitarie

Polizze assicurative gratuite per gli iscritti Epap
Vai alla pagina


 Regolarità contributiva PA

Regolarità contributiva online per Enti o Soggetti Esterni
Vai alla pagina


 EPAPcard

La carta di credito per gli iscritti Epap
Vai alla pagina




 Amministrazione trasparente

D. Lgs. n.33
14/03/2013
Vai alla sezione


 Mappa del sito
Tutto quello che puoi trovare su questo sito

 Link utili

Consigli Nazionali
Enti di Previdenza
Ministeri
Agenzie di stampa
Istituzionali
Vari

 

EPAP Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale degli Attuari, dei Chimici, dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, dei Geologi
Via Vicenza 7 - 00185 Roma - Tel 06 696451 - Fax 06 6964555 - 06 6964556 - Cod. Fisc. 97149120582
web design: Cliccaquì